Bike Fitting

Il Bike Fitting

Il Bike Fitting è quella parte della disciplina scientifica biomeccanica applicata allo studio dell'interazione dell'uomo (ciclista) con il mezzo meccanico bicicletta.

Lo scopo del Bike Fitting è quello di migliorare l'interazione del ciclista con la bicicletta, quindi di garantire il comfort della posizione (postura) e l'efficienza del gesto (pedalata). Possiamo affermare che un corretto posizionamento in sella favorito da questo servizio può prevenire numerose complicanze posturali che spesso possono sfociare in vere e proprie patologie a carico del sistema muscolare, tendineo e scheletrico.

Considerando il numero sempre maggiore di appassionati che si cimentano nel ciclismo, seppur con ritmi e distanze diverse, la Valutazione di un corretto setting è di notevole importanza che sia un ciclista professionista, un gran fondista o un ciclo- amatore. Quindi l'esigenza per un buon professionista è di affidarsi a strumenti tecnologici, conoscenze approfondite di anatomia, fisiologia articolare e tecniche del ciclismo.

Per valutare la tua messa in sella eseguiamo nelle prime fasi una valutazione posturale, successivamente tramite analisi cinematica 2D e inerziale analizziamo lo stile di pedalata. Oltre alla messa in sella offriamo diversi servizi correlati al bike fitting che possono aiutare l'atleta ad ottimizzare la sua posizione. 

Il nostro metodo in 3 step

Anamnesi e valutazione posturale 

Lo step iniziale

Tramite un colloquio iniziale valutiamo la presenza di eventuali problematiche e analizziamo a fondo le richieste dell'utente che si rivolge al nostro centro, che sia un neofita o un atleta evoluto

Eseguiamo una valutazione posturale e fisioterapica approfondita e indaghiamo su eventuali limitazioni funzionali, che possono interferire con il setting adottato dall'atleta e creare problemi

Queste informazioni risultano essere fondamentali per decidere la tipologia di setting che potrà adottare l'atleta 

Analisi Biomeccanica con sistema 

2D e IMU

Il Cuore del Bike Fitting

Il nostro sistema di biomeccanica riesce ad analizzare in tempo reale tutti i movimenti del ciclista, permettendo di arrivare ad un accurato e preciso posizionamento sul mezzo. 

Tramite Video-Analisi cinematica e con sensori inerziali analizziamo il setting adottato dall'atleta, individuiamo possibili problematiche che possono provocare infortuni e/o limitare la performance

Questo processo prosegue analizzando sia i dati cinematici sia il feedback dell'utente.

Modifiche e controllo

In questa fase anche alcuni millimetri possono fare la differenza

Se lo reputiamo necessario modifichiamo il setting adottato e controlliamo che le modifiche apportate soddisfino la richiesta iniziale, questo processo va avanti fino a quando non raggiungiamo l'obiettivo richiesto

Ogni modifica e tutti i dati vengono registrati nei nostri archivi in modo da analizzarli nuovamente nelle successive valutazioni di controllo

Vuoi prenotare una visita?